Prato: cresce la flotta di CAP AUTOLINEE con quattro nuovi Setra

Quattro nuovi Setra sono stati consegnati da EvoBus all’azienda CAP AUTOLINEE di Prato, presso la sede di Bomporto (MO) della società del Gruppo Daimler.  Nel dettaglio, si tratta di quattro Setra S 515 HD, con la carrozzeria blu metallizzato, valorizzato dai cerchi in lega.

I nuovi veicoli sono dotati di importanti dispositivi di sicurezza: ABA 4, per l’assistenza alla frenata di emergenza, TPM (Tire Pressure Monitoring) che indica la pressione attuale nei singoli pneumatici e segnala l’eventuale scostamento dai livelli ottimali e PPC (Powertrain Predictive Control). I Setra dispongono inoltre di centralina OMNIplus Fleetboard per il controllo delle flotte.
Sul fronte comfort, i passeggeri sono accolti da comode sellerie con poggiatesta per viaggi in tutta comodità.

Ad oggi CAP AUTOLINEE (Cap Scarl – Consorzio Autotrasporti Pratese) conta una flotta di più di 200 autobus, compresi mezzi urbani, suburbani e interurbani, nonchè gli scuolabus con cui svolge il servizio scolastico per il Comune di Prato e i mezzi per i servizi di noleggio.
Cap è la società consortile che si interfaccia con gli enti locali per la gestione del trasporto pubblico. Il Socio Unico è Cap Cooperativa, i cui soci a loro volta sono anche lavoratori che per la maggior parte vanno a ricoprire le posizioni di personale viaggiante di guida.
Negli ultimi anni Cap ha avviato un processo di rinnovamento della flotta, introducendo autobus Euro 6 (28 mezzi nel biennio 2014-2016), per ridurre l’impatto ambientale e migliorare il confort per i passeggeri. Obiettivo principale quello di rendere più vivibili le città dove le aziende di trasporto pubblico operano, fornendo strumenti e mezzi adeguati, avanzati e sempre più smart.

Nella foto in alto, al momento del ritiro della nuova flotta, Ivan Fisoli e altri conducenti dello staff CAP.