Al Digital Invaders l’esempio virtuoso di Cavourese

Cavourese parteciperà all’evento Digital Invaders che si svolgerà il 30 maggio a Pinerolo (Torino), in qualità di azienda che ha saputo cavalcare l’onda del digital per trasformarsi e modernizzarsi. Digital Invaders è un incontro interamente dedicato all’importanza della digitalizzazione delle PMI ed è organizzato da Blank Spaces, web agency e software house pinerolese.
L’esempio virtuoso di Cavourese sarà illustrato da Gabriele Peiretti, esperto di gestione e supervisione dei processi di sviluppo software e membro di Blank Spaces.

L’azienda nasce il 14 dicembre 1945 a Cavour, in Provincia di Torino, con un solo autobus di proprietà, modello FIAT 626 di 30 posti, e un solo autista impiegato sulla linea Cavour – Pinerolo.
Oggi è sostenuta da un team che collabora in sinergia al fine di garantire il miglior servizio possibile ai clienti. L’organico è composto da 150 dipendenti, suddivisi tra autisti, impiegati e operatori meccanici. L’ufficio commerciale, il cuore dell’azienda, è formato da personale altamente esperto, in grado di soddisfare ogni esigenza e richiesta di clienti italiani e stranieri. L’ufficio movimento e programmazione, responsabile della messa in atto di ogni viaggio, è reperibile 24 ore su 24, per rispondere a qualsiasi eventuale emergenza durante i servizi.

Un team efficiente si dedica alla gestione quotidiana delle autolinee pubbliche della Città Metropolitana di Torino. Dalla Liguria alle Langhe, fino alla bellissima Via Lattea: il servizio Tour4You, invece, offre la possibilità di raggiungere le mete vacanziere più ambite da italiani e stranieri.
Gli autisti sono specializzati nel trasporto scolastico e maestranze, con una particolare attenzione al tema della sicurezza. Cavourese, inoltre, è l’unica azienda italiana a possedere un autobus che permette il trasporto di fino a 12 diversamente abili.