Proia (ASSTRA): le gare come mezzo per efficientare il trasporto pubblico

“Un’Assemblea molto importante di un’Associazione con cui abbiamo instaurato un rapporto molto solido nel tempo, fertile per quanto riguarda le attività congiunte”. Emanuele Proia, Direttore Asstra, ha commentato così i lavori per la 75^Assemblea ANAV che si è svolta a fine giugno a Maranello.

“In queste giornate sono state affrontate tematiche molto interessanti, soprattutto relativamente alle gare come mezzo per incrementare l’efficienza e l’efficacia del servizio dei trasporti pubblici, tesi suffragata da uno studio che ripercorre il passato ma soprattutto che mette in luce linee guida per incentivare la concorrenza nel settore”, ha aggiunto Proia.

“Da parte nostra è emersa una valida ricognizione dello stato dell’arte del settore sia a livello regionale che del singolo bacino di traffico – ha concluso il Direttore di ASSTRA – ma anche la validità del principio per cui le gare non rappresentano il fine ultimo, bensì un mezzo valido insieme ad altre forme come l’in house e la partnership pubblico-privato per perseguire l’efficientamento del servizio. Tutto questo affinché il trasporto pubblico possa competere con il vero nemico: il trasporto privato”, ha concluso.