Amag Mobilità: bilancio 2018 in utile e due nuovi mezzi elettrici per la città

Si chiude con un risultato economico positivo il bilancio 2018 di AMAG Mobilità, registrando 337.139€, a fronte di investimenti che includono voci di spesa importanti, come la prosecuzione del rinnovo del parco automezzi, l’avvio del progetto per la bigliettazione integrata, i lavori di manutenzione straordinaria alla sede. Amag Mobilità

L’azienda, che opera nel trasporto pubblico urbano dell’alessandrino, ha inoltre presentato due mezzi elettrici nuovi di fabbrica, consegnati dal costruttore BYD a seguito di un progetto che vede coinvolti il Comune di Alessandria, AMAG Mobilità, la Regione Piemonte e il Ministero dell’Ambiente. I mezzi saranno utilizzati, come da progetto, sulla linea B ed entreranno in servizio già nei prossimi giorni.

La presentazione si è svolta in Piazza della Libertà, alla presenza del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del Vice Sindaco Davide Buzzi Langhi, dei vertici di AMAG Mobilità e dei soci AMAG S.p.a. e LINE S.p.a.
“Per offrire un contributo al sempre più urgente tema legato alla qualità dell’aria, così come per migliorare ulteriormente la solidità dei servizi resi ai cittadini, inseriremo presto nelle nostre corse giornaliere questi mezzi che potranno circolare senza emissioni inquinanti in atmosfera” dichiara il Direttore Generale di AMAG Mobilità, Franco Repossi, che evidenzia come ciò costituisca “un ulteriore sforzo dell’azienda per andare incontro alle esigenze di tutti”.
“Questo investimento” dichiara Filippo Zoncada in rappresentanza del socio LINE spa “si inserisce in una catena di interventi migliorativi che spazia dal rinnovo del parco mezzi a interventi infrastrutturali e di innovazione tecnologica che l’azienda sta portando avanti sin dal nostro ingresso nell’azionariato di AMAG Mobilità.”

Anche il Presidente del Gruppo AMAG, Paolo Arrobbio, sottolinea il valore dell’operazione: “A distanza di poche settimane dall’inaugurazione delle colonnine per le auto elettriche, arriva un’altra risposta positiva in termini di mobilità intelligente. Il Gruppo AMAG è al centro di queste iniziative che mirano a fare rete tra i diversi player del territorio con l’obiettivo di rispondere alle sfide del presente e del futuro di Alessandria e dei suoi sobborghi”.
Per l’Amministrazione comunale, il Sindaco, Gianfranco Cuttica, e l’Assessore alle Partecipate, Davide Buzzi Langhi, dichiarano: “La sostenibilità economica dell’azienda, certificata dal Bilancio approvato oggi, si sposa con la sostenibilità ambientale. L’introduzione dei nuovi bus elettrici rappresenta un ulteriore tassello di quella politica che le aziende partecipate stanno portando avanti in perfetta sinergia con l’Amministrazione comunale: risposte integrate alla lotta all’inquinamento che al contempo rafforzino la qualità del servizio pubblico per i cittadini”.