Sardegna: viaggiare in tranquillità e sicurezza con Digitur

Digitur opera dal 1969 in Sardegna. Fondata da Umberto Doppiu (che l’aveva denominata “Autoservizi Sardegna”) soddisfava l’esigenza di trasportare operai ed impiegati da varie località per la zona industriale di Porto Torres. Il turismo dell’epoca era limitato ai viaggi domenicali, quindi la solida fonte di lavoro dell’azienda erano le autolinee specializzate trasporto operai. Nel 1986 Umberto Doppiu ha ideato la prima autolinea in collegamento con il porto di Porto Torres, collegando quindi tutte le località della Planargia e tale autolinea è ancora in esercizio ed è stato il primo collegamento a lungo raggio.

Nel 1990 entra in scena GianFranco Doppiu (unico erede) che inizia l’avventura nel campo del noleggio autobus e turismo vero e proprio, conservando però anche l’esercizio delle autolinee pubbliche. Inizia così l’esperienza dei viaggi Nazionali ed Internazionali. In pochi anni ha saputo allargare gli scenari della propria offerta fino ad arrivare ad essere competitivo sul mercato europeo del noleggio autobus da turismo. Si decide di cambiare denominazione all’Azienda che verrà chiamata “DIGITUR” (DoppIu GIanfranco TURismo) e che ha dato il definitivo risvolto positivo a tutta l’organizzazione.

Gli autobus da 16 a 56 posti, idonei per piccoli gruppi o comitive numerose, sono in grado di soddisfare la clientela più esigente grazie alle dotazioni di bordo comprendenti: TV-Video, Frigobar, Hi-Fi, Toilette, Radio Telefono.
Gli autisti: estremamente professionali, cortesi e con esperienze in tutti i percorsi europei. I mezzi sono collegati alla centrale operativa 24 ore al giorno. Recentemente è stato rinnovato l’autoparco con autobus Mercedes, Setra e Irizar Scania di ultima generazione.

Oltre ai tour nazionali ed europei, Digitur è un ottimo partner per scoprire le bellezze della Sardegna, dalla zona costiera fino alle zone interne più selvagge, ma non per questo meno affascinanti.

Qui tutti i servizi offerti da Digitur