INTEROPERABILITÀ SISTEMI PEDAGGIO: ACCORDO TRA L’ITALIA E L’UNIONE EUROPEA

Accordo politico provvisorio tra Parlamento e Consiglio europeo sulla proposta di direttiva comunitaria, compresa nel I° Pacchetto Mobilità, riguardante l’interoperabilità dei sistemi di pedaggio stradale. Il via libera all’attuazione di un sistema di pedaggio elettronico interoperabile a livello Ue consentirà, con un solo contratto di abbonamento e un solo dispositivo, il pagamento dei pedaggi stradali in tutto il territorio dell’Unione Europea.

Oltre a consentire una più rapida riscossione dei pedaggi, la nuova direttiva istituirà un sistema per gli Stati membri per lo scambio di informazioni sull’identità di coloro che non hanno pagato una tariffa stradale ponendo fine all’impunità dei trasgressori provenienti da altri Stati membri. L’accordo attende ora solo la conferma definitiva del Parlamento e del Consiglio europei.