SOLIDARIETA’ E SICUREZZA, PROTAGONISTA IL PULLMAN AZZURRO DELLA POLIZIA DI STATO

Il pullman azzurro della Polizia di Stato protagonista a Bagnoregio, nel viterbese, del ”Week end della Solidarietà e della Sicurezza”.

Si chiude con un bilancio positivo la due giorni di dicembre dedicata alla solidarietà e alla sicurezza che è stata promossa dal museo Piero Taruffi con il patrocinio e il supporto concreto dell’amministrazione comunale.

Il pullman azzurro della Polizia di Stato, con il suo equipaggio, è stato al centro dell’evento ed ha visto affluire numerosi studenti delle scuole locali hanno avuto la possibilità di fruire di un piccolo corso incentrato, per l’appunto, sui comportamenti da seguire quando si è alla guida.

Alla presenza dei sindaci di Lugnano in Teverina, di Baschi, di un assessore del comune di Amelia e dei responsabili dei musei aderenti alla rete umbro-laziale il direttore del museo Taruffi, Flavio Verzaro, ha presentato l’iniziativa del “biglietto unico” che consentirà l’accesso a prezzo ridotto a coloro i quali visiteranno più strutture aderenti alla rete; una iniziativa molto importante che ci si augura farà crescere la popolarità di queste strutture così particolari e strettamente legate alle realtà delle rispettive città.

Altro momento fondamentale è stato quello durante il quale Luigi Altavilla, presidente del Club Lampeggiante blu onlus, ha presentato il calendario benefico “Cuore blu 2018” realizzato con i mezzi storici delle forze dell’ordine curati e rimessi in ordine e fotografati proprio nei comuni che ospitano i musei della rete: una iniziativa i cui proventi saranno devoluti in opere di assistenza e che avrà anche un effetto promozionale per il territorio.