IBE Driving Experience: nuovo tachigrafo e alimentazioni alternative al centro dei convegni ANAV

IBE Driving Experience scalda i motori. Si avvicina l’appuntamento dell’8 e 9 ottobre al Misano World Circuit con ANAV e Italian Exhibition Group: una nuova iniziativa per bus operator privati e operatori del trasporto pubblico locale a lunga percorrenza, con momenti formativi sia teorici che di guida pratica.

Un evento unico e sperimentale in cui Anav proporrà due interessanti appuntamenti di grande interesse per il settore.
”La scelta dell’alimentazione dei veicoli nei servizi di tpl: indirizzi e criteri per l’efficienza ambientale” è il titolo del primo convegno che si svolgerà martedì 8 ottobre alle ore 14:30. L’incontro ruoterà attorno alla presentazione di uno studio curato dal professor Guido Gentile della Sapienza di Roma, che ha come obiettivo approfondire il tema dell’utilizzo delle risorse per il rinnovo del parco autobus, in particolare sotto l’aspetto della relazione tra la scelta delle tecnologie di alimentazione su cui investire ed i risultati in termini di riduzione delle emissioni complessive del parco stesso. A seguito della presentazione dello studio si terrà una tavola rotonda che vedrà la partecipazione del Ministero dei Trasporti, della Conferenza delle Regioni, delle Associazioni dei costruttori e delle Associazioni internazionali degli operatori del trasporto passeggeri.

Il 9 ottobre alle ore 10.00, spazio al seminario “La disciplina sociale nella nuova era del tachigrafo digitale. Scenari europei e applicazione delle norme”. Un momento di analisi dedicato alla normativa sociale di cui al regolamento 561/2006 e al nuovo Tachigrafo “intelligente”, introdotto con il Regolamento (UE) n. 165/2014, che entrerà ufficialmente in vigore il 15 giugno 2019. A partire da tale data, tutti i veicoli di nuova immatricolazione avranno a bordo questo evoluto dispositivo con indubbi miglioramenti funzionali e nuove soluzioni di gestione della flotta. Il seminario sarà, inoltre, l’occasione per presentare le novità normative che governano questo cambiamento e l’evoluzione tecnologica che lo accompagna con un focus specifico sullo stato di avanzamento legislativo del Pacchetto Mobilità e sulle novità in materia di sistema sanzionatorio.

Qui il programma dettagliato