75^ ASSEMBLEA ANAV: UNA TARGA IN MEMORIA DI MASSIMO MALENA

Nel corso del 75° Anniversario della fondazione di ANAV, celebrato in occasione dell’assemblea annuale svoltasi a Maranello, l’Associazione ha consegnato un riconoscimento alla memoria di Massimo Malena, avvocato ed esperto del settore,  scomparso recentemente dopo una lunga malattia.
Nella foto, la targa destinata all’avvocato Massimo Malena – legato ad ANAV da un profondo rapporto sia professionale che umano – ritirata da Marianna Cerciello.

Laureato in Giurisprudenza, presso l’Università degli Studi di Bari nel 1988, Malena ha fondato nel 1994 lo Studio professionale Massimo Malena & Associati e, nel 2017, la società Massimo Malena & Associati S.r.l. – Società tra avvocati. Esperto di diritto amministrativo e di diritto del lavoro e delle relazioni industriali nel settore TPL, aveva maturato un’approfondita conoscenza ed esperienza delle tematiche giuridiche rilevanti per il settore del trasporto pubblico. Per questo è stato consulente di riferimento di numerose imprese del settore e delle associazioni datoriali nazionali.

Coordinando l’attività dei diversi dipartimenti dello studio ed assistendo le imprese di trasporto nei contenziosi dinanzi alle autorità giurisdizionali nazionali e internazionali, ha fornito consulenze strategiche anche in ordine al posizionamento sul mercato, alle strategie di partnership, nonché ai processi di miglioramento delle performance aziendali. Docente del Master in “Management del Trasporto Pubblico Locale”, la Sapienza di Roma e relatore in numerosi convegni sul tema del trasporto pubblico ha prodotto osservazioni nelle procedure di consultazione indette dall’ART in materia di bandi tipo, ambiti di servizio e misure di regolazione nelle gare TPL.
Massimo Malena ha ricoperto inoltre l’incarico di advisor legale in numerose procedure di affidamento del servizio di trasporto.