Vacanze in bus per tutti con le pedane sollevatrici di Bonaventura Express

Bonaventura Express vuole permettere a tutti di divertirsi. Per questo ha attrezzato due autobus con pedana sollevatrice per carrozzine. Andare al mare o in montagna diventa così facile e senza stress.

Bonaventura Express, una tra le prime aziende del Veneto ad operare nel trasporto passeggeri in pullman, presenta una flotta di oltre 55 mezzi e può soddisfare qualsiasi esigenza di carico da 8 a 75 posti. La sua organizzazione coordina in modo efficiente e professionale diverse tipologie di servizi rendendo così l’azienda un partner preferenziale nei servizi di mobilità della gente e dei servizi turistici ad essa legati: AREA NOLEGGIO; AREA SERVIZI ATIPICI / SCUOLABUS; AREA SERVIZI DI LINEA TPL, AGENZIA DI VIAGGI E TURISMO.

La storia della famiglia Bonaventura nel settore del trasporto passeggeri su strada, inizia nella metà degli anni cinquanta, per merito del suo fondatore il cavalier Rino Bonaventura che decide di intraprendere l’attività di autista di autobus alle dipendenze di una ditta della zona. Nel dopoguerra la domanda di mobilità era molto alta e ciò alimenta il progetto del Cav. Rino di dar vita ad una azienda di trasporto tutta sua. Con grosso sacrificio e senza aver a disposizione alcunché, acquista nel 1956 il primo bus (un fiat 680). In quegli anni la famiglia Bonaventura si trasferisce a Badoere dopo vari spostamenti tra Noale, Scorzé e Treviso. Il 16 settembre 1958 è stata costituita l’azienda “AUTOSERVIZI BONAVENTURA”. Nello stesso anno è stata aperto la prima linea regolare Badoere – Castelfranco Veneto seguita poi, nel 1962, dalla Badoere – Camposampiero e dalla Rio S.Martino – Mogliano Veneto. Alla fine degli anni sessanta l’ingresso in azienda dei figli permette di ampliare il pacchetto dei servizi erogati potenziando il noleggio turistico.

Gli anni settanta segnano un passo fondamentale per lo sviluppo della ditta Bonaventura. Il ruolo di Gianni Bonaventura comincia ben presto a diventare centrale in tutta l’azienda sia per l’età avanzata dei genitori, sia per le sue capacità organizzative. Oltre a guidare i pullman inizia a seguire l’amministrazione, il commerciale, i rapporti con le banche, gli acquisti e le manutenzioni. La ditta inizia così ad assumere una struttura aziendale con tratti distintivi precisi: il marchio, i colori aziendali, la nuova sede con uffici e officina, la divisa aziendale. Ma in particolare il sig. Gianni spinge sull’ammodernamento del parco mezzi e sull’acquisto di bus gran turismo con finiture e optional unici che garantiscano gran comfort ai passeggeri e altrettanta immagine all’azienda.

Negli anni ottanta avviene il definitivo sviluppo. Nei successivi trent’anni Bonaventura consolida la propria crescita diventando una società strutturata, in grado di gestire diverse tipologie di servizio nell’ambito della mobilità e del turismo. Alla fine degli anni novanta entrano in azienda anche i figli. Prima Federica che segue l’attività dei viaggi individuali, poi Gianluca che dirige l’amministrazione e infine Maura da poco inseritasi nella programmazione dei viaggi di gruppo.