Bonaventura Express: al via il check-up degli automezzi per la stagione calda

Tutti gli automezzi Bonaventura Express, e in primis proprio quelli impiegati nei servizi turistici, all’avvicinarsi della stagione primaverile vengono sottoposti ad un’accurata e scrupolosa manutenzione programmata.
Operazione fondamentale, naturalmente, è la meticolosa verifica dello stato di usura di tutte le principali componenti meccaniche: cambio, differenziale, rallentatore, trasmissione, impianto frenante, ammortizzatori,
liquido di raffreddamento.

In particolare, gli organi più delicati del motore, le batterie del sistema d’alimentazione, ed altre parti-chiave sono oggetto di un controllo supplementare: in sostanza vengono cioè sottoposte ad apposita verifica anche laddove la scadenza chilometrica di rito non fosse ancora stata raggiunta.

Importantissima, poi, l’analisi dell’impianto di climatizzazione interna, fondamentale per il comfort di viaggio durante la primavera-estate: ciò significa effettuare il soffiaggio di tutti i filtri e la sanificazione interna, controllare la carica del gas e l’efficienza di raffreddamento, nonché sostituire i vari filtri-abitacolo.

Prima di affrontare la stagione calda, che va da marzo ad ottobre, viene insomma eseguito un completo check-up, un controllo generale e molto accurato del mezzo. Controllo a cui, naturalmente, si sommano poi tutte quelle canoniche operazioni “da tagliando” (cambio dell’olio, cambio dei freni, etc.), e che vengono scadenziate secondo tabella standard come indicato dal costruttore.