Automobilistica Perego: un corto per raccontare la storia dei trasporti in Valtellina

Un cortometraggio che racconta la lunga storia del servizio pubblico svolto da Automobilistica Perego nella Valtellina. Lo sta girando un laureando, Massimo Canclini di Bormio, che ha deciso di mettere al centro della sua tesi di laurea in Video Design, la storia di queste terre e il valore aggiunto indispensabile che lo sviluppo del trasporto collettivo ha fornito.
Un’esperienza originale che si inserisce nel più ampio progetto “Missione territorio” portato avanti dalla Perego per promuovere il trasporto pubblico con responsabilità sociale per la sostenibilità ambientale.

Con un viaggio di oltre 100 anni, il corto racconta come si spostavano gli studenti per le necessità legate al percorso di studi, ma anche l’evoluzione del concetto dei trasporti a fine turistico con lo sviluppo delle linee per i lidi balneari. I fratelli Perego, Carlotta e Nicolò, hanno sostenuto il progetto con entusiasmo mettendo a disposizione mezzi, autisti e documenti.

Sono trascorsi cento anni da quando Carlo Perego fondò, nel 1914 a Tirano in Valtellina, la sua attività di trasporto persone e passeggeri, gettando le basi e tracciando le linee strategiche della route map di un’azienda che, grazie alla lungimiranza e alla determinazione dei gestori, si è affermata sempre più, diventando una tra le più prestigiose imprese automobilistiche dell’arco alpino.

Carlo Perego, classe 1882, era titolare di un piccolo commercio itinerante con cavallo e calesse e percorse spesso le strade della Valtellina. Vedendosi spesso sorpassare dai rari e fumosi camion in circolazione, maturò l’idea di realizzare una società di trasporto di persone con base a Tirano, capolinea di due ferrovie e importante snodo viario per la sua posizione geografica strategica. Così comprò delle diligenze, cavalli ed il servizio postale per l’Alta Valtellina dalla ditta Buzzi di Sondrio.

Il Gruppo Perego oggi si occupa di servizi di trasporto pubblico e privato, nonché noleggio bus, oltre a varie attività legate alla motorizzazione e al turismo. Con i pullman gran turismo vengono operate le linee da e per Gabicce Mare, San Remo e Sesto San Giovanni.