A Mirabilandia con Ricci Bus fino al 3 Novembre 2019

Dal 2012 la Ricci Bus è partner ufficiale del parco di divertimenti di Mirabilandia. Grazie a questa collaborazione, l’azienda dispone di ticket d’ingresso al parco di divertimento riservati ai gruppi (parrocchie, scuole, privati) al prezzo speciale di soli € 21,00 cadauno, con 1 gratuità ogni 10 paganti (l’offerta è valida solo se abbinata al noleggio di un minibus o autobus). I biglietti verranno forniti direttamente a bordo del mezzo, così che il gruppo potrà recarsi direttamente ai tornelli, saltando la fila alle casse.

Una storia di Famiglia
Ogni azienda ha la sua storia, quella di Ricci Bus è legata a una tradizione familiare che affonda le radici nel 1945. Da allora, ogni traguardo – e sono diversi – ha rappresentato per tutto lo staff una grande vittoria. Oggi Ricci Bus Srl è una solida azienda che si occupa non solo del trasporto delle persone, ma anche delle loro esigenze e comodità durante il tragitto, qualsiasi esse siano. Perché ogni viaggio ha il suo comfort.
La flotta comprende oltre 50 autobus, alcuni destinate al Gran turismo, altri ad autolinee di diversa natura: mezzi che vanno dagli 8 fino ai 64 posti passeggeri, ideali per ogni tipo di esigenza.

Ecco le tappe della storia di Ricci Bus

2015 Le sedi: a Imola sede commerciale, a Bagnara sede legale e amministrativa.

2004 Ricci Bus si trasforma in srl, rimanendo di nome e di fatto la storica azienda che sul mercato si è sempre contraddistinta per serietà, professionalità, puntualità, gestendo tutti i servizi di trasporto passeggeri, in Italia e all’estero.

2000 Da azienda individuale, Ricci Bus diventa grande: una spa con sede operativa a Bologna che conta nel suo staff ben 80 dipendenti.

1994 La metà degli anni Novanta nel mese di settembre l’azienda compie il salto di qualità: Ricci Bus entra nel circuito del trasporto pubblico locale in provincia di Bologna.

1991 Una delle tappe più significative. Ricci Bus è socio fondatore di CO.E.R.BUS., consorzio con sede a Lugo di Romagna, in provincia di Ravenna, e che riunisce i più importanti vettori della Romagna.

1990 L’azienda apre una sede commerciale a Imola, ancora oggi punto di riferimento per i clienti.

1967 Il ministero dei Trasporti rilascia a Ricci Bus la prima autorizzazione per diventare un concessionario di autolinee locali nella provincia di Ravenna.

1950 Con l’avvento sul mercato delle automobili, comincia il noleggio delle auto, con o senza conducente.

1945 L’avventura inizia nel Dopo Guerra con il noleggio di biciclette e motociclette.