Venezia: Vinella, è necessario garantire pari condizioni di accesso

ANAV apprezza la decisione del comune di Venezia di esentare dal contributo di accesso, per il 2019, i viaggiatori di autobus che già scontano il pagamento delle tariffe ZTL Bus e chiede misure ragionevoli e non discriminatorie per il futuro.

E’ di ieri la lettera inviata all’Assessore Michele Zuin per sollecitare una riflessione sulla necessità di adottare un unico strumento di regolazione degli accessi di passeggeri e autobus che garantisca pari condizioni di ingresso alla città ed eviti trattamenti discriminatori rispetto ad altre modalità di trasporto.
“Non ci sottraiamo all’impegno di concorrere alla tutela dell’ambiente e del patrimonio artistico-culturale di Venezia – ha sottolineato il Presidente ANAV, Giuseppe Vinella – ma sollecitiamo l’attenzione di codesta spettabile amministrazione comunale sulla necessità che alle nostre imprese e ai loro clienti siano garantite pari condizioni di accesso alla città, non discriminatorie rispetto ad altre categorie di vettori”.
Misure da discutere in un incontro che la stessa ANAV ha richiesto all’Assessore Zuin.