EvoBus consegna un nuovo Setra all’azienda Di Fonzo & F.lli

Nuovo Setra per l’azienda DONATO DI FONZO & F.LLI, di Vasto, in provincia di Chieti. Si tratta di uno dei primi S 531 DT consegnati in Italia.
Ancora una volta, l’azienda abruzzese ha voluto inserire in flotta un autobus perfettamente progettato ed attrezzato per il trasporto dei portatori di handicap. E’ infatti dotato di un’apposita pedana per l’accesso delle sedie a rotelle, dispone di spazio per collocarle al piano inferiore, ha il pianale ribassato e anche la toilette con accesso senza gradino.
Tutte queste accortezze fanno del due piani per linee a lunga percorrenza un autobus praticamente senza barriere.
Anche dal punto di vista del comfort di tutti i passeggeri, nulla è stato trascurato: comodissime ed eleganti le sellerie Ambassador, impreziosite da una rete stilizzata di linee intessute, sempre nel luminoso colore giallo che caratterizza il mezzo. Inoltre è dotato di inverter e prese per la ricarica a bordo dei device elettronici.
Con 78 posti, una lunghezza di 14 metri e un’altezza di 4 metri, è un concentrato di tecnologia, equipaggato con tutti i dispositivi più all’avanguardia per garantire la massima sicurezza: Active Brake Assist 4 (Aba 4) , Sideguard Assist (sistema di assistenza alla svolta), PPC, ART, TMP e OMNIplus Fleetboard.

DONATO DI FONZO E FRATELLI SPA opera nel settore del trasporto pubblico dal 1934, gestisce i collegamenti fra i maggiori comuni abruzzesi, offre linee per la capitale e servizio di noleggio con autobus granturismo top di gamma.
Dispone di impianti ubicati su un’area di 40.000 mq con annesse officine autorizzate, due autodepositi (Vasto e Lanciano) e due agenzie di viaggio per garantire alla clientela un’assistenza a 360 gradi.
Cliente storico e in stretto rapporto di collaborazione con EvoBus, vanta numerosi mezzi Mercedes-Benz e Setra nella propria flotta.
In questa videointervista, il titolare Alfonso Di Fonzo, grande conoscitore degli autobus, condivide la suo opinione sul Setra S 531 DT quando è stato presentato per la prima volta in Italia.

Il ritiro è stato salutato da Alfonso Di Fonzo che ha sottolineato: “Per noi è essenziale assicurare un elevato livello di comfort, per questo scegliamo i Setra perché sono semplicemente gli autobus migliori. Massima qualità manifatturiera, stabilità del valore nel tempo e massimo prestigio”.