Umbria: dalla Regione 8 milioni di euro per acquistare autobus green

Otto milioni di euro per acquistare autobus a basse emissioni in sostituzione di automezzi con scarse prestazioni ambientali utilizzati per il trasporto pubblico locale. Il contributo è stato messo in campo dalla Regione Umbria, con il bando dell’azione 4.4.1 “Rinnovo del materiale rotabile” del Por Fesr 2014-2020.
L’obiettivo è ridurre l’inquinamento dell’aria dato dalle emissioni dovute al traffico veicolare privato, rendendo più attrattivo l’uso dei mezzi pubblici.

Possono accedere alle agevolazioni: le amministrazioni comunali, i gestori del trasporto pubblico locale e i soggetti pubblici o privati che erogano i servizi di trasporto pubblico locale e che sono anche gli esecutori di servizi delle società sottoposte alle regole di contratto di servizio comunque assegnato, e che gestiscono flotte di automezzi, per le aree urbane principali.

Saranno ammissibili: gli interventi volti al rinnovo del parco veicolare con autobus privi di emissioni o più recente classe di emissione di gas di scarico; le spese riferite all’acquisto di autobus da impiegare nei servizi di trasporto pubblico locale e al collaudo tecnico-amministrativo; le spese effettivamente pagate a partire dal 20 settembre 2018. I progetti non devono essere stati portati materialmente a termine o completamente attuati prima che il beneficiario abbia presentato la domanda di finanziamento. L’intervento è finanziabile con un contributo a fondo perduto pari al 40% dell’investimento complessivo.
Le domande devono essere presentate entro il 1° luglio 2019.