ANAV Futura: V Edizione dedicata a comunicazione e dizione

Una giornata per conoscere e sperimentare i migliori accorgimenti su uso della voce e articolazione nella lingua italiana. A questi obiettivi è stata dedicata la V edizione di ANAV Futura, l’iniziativa dell’ANAV dedicata ai giovani imprenditori.

I lavori sono stati aperti dal Presidente Giuseppe Vinella che ha sottolineato come l’importanza dell’incontro quale occasione, non solo di dialogo istituzionale con la componente “senior” di ANAV, ma soprattutto di preparazione dei giovani imprenditori al confronto con l’esterno e in contesti pubblici. Obiettivo della riunione è stato quello di guidare i partecipanti al miglioramento del proprio potenziale comunicativo agendo sulla “dizione”, intesa come capacità di comunicare attraverso un insieme di strumenti fatto di parole, postura, gestualità. La conduzione dell’evento formativo, che ha riscosso un ampio successo tra i partecipanti, è stata affidata a Patrizia La Fonte, attrice, insegnante di discipline per lo spettacolo e la comunicazione con particolare cura di voce, rieducazione ortofonica e dizione.

Nel corso del workshop di un giorno in full immersion, il gruppo ha lavorato sulle tecniche mutuate dai professionisti della parola per sentirsi a proprio agio nel parlare e leggere in pubblico con la certezza che gli argomenti siano ben compresi e ben accolti. La postura, la gestualità, la qualità della voce, la disposizione sicura al dialogo, se ben sorrette, permettono di esprimersi senza disagi, senza affaticarsi, tenendo desta l’attenzione di chi ascolta e valorizzando le doti personali di spigliatezza e comunicativa.
Una giornata di lavoro intenso che ha suggerito molte soluzioni utili a migliorare la comunicazione verbale e non verbale per studio o per lavoro nelle situazioni quotidiane: lezione, relazione, conferenza, colloquio, in voce, dal vivo o in video.
Al centro del seminario, il testo ‘Giusto per dire, guida poco teorica e molto pratica per l’italiano parlato’ di Patrizia La Fonte (ed. Ikonaliber, collana Le forme del linguaggio).