BUS URBANI. AD HANNOVER DAIMLER PRESENTA PREVENTIVE BRAKE ASSIST

Ad Hannover, in Germania, si è svolto – dal 20 al 27 settembre – il salone di riferimento per i veicoli commerciali: Iaa 2018. Molte le novità presentate da Daimler relative al comparto autobus e molti sono stati anche i premi ricevuti.

Tra le novità i sistemi di sicurezza, con molti passi in avanti grazie ad Active Brake Assist 4. L’obiettivo è evitare i pericoli e salvare vite umane: gli autobus e i pullman Mercedes-Benz e Setra offrono i più avanzati dispositivi di sicurezza.

Active Brake Assist 4 è il primo sistema di assistenza alla frenata di emergenza con rilevamento pedoni diventerà equipaggiamento di serie sugli autobus turistici di Mercedes-Benz e Setra dal primo trimestre 2019.

Evoluzione della versione 3: il sistema non solo aziona automaticamente la frenata di emergenza per gli ostacoli in movimento e stazionari, ma avverte il conducente con segnali visivi e sonori anche in caso di potenziale collisione con i pedoni e, nello stesso tempo, avvia automaticamente una frenata parziale.

Si basa su una tecnologia radar di nuova generazione: multimodale a scansione elettronica che comprende sistemi radar a lungo raggio e a corto raggio.

Inoltre, per gli autobus urbani, Daimler presenta in anteprima mondiale Preventive Brake Assist, il primo sistema di assistenza alla frenata che funziona in modo simile a Active Brake Assist 4, ma è specificamente progettato per il traffico cittadino: grazie ad un sistema radar rileva ostacoli anche in movimento (esempio, pedoni che attraversano la traiettoria del bus, che escono da dietro un ostacolo o si spostano lungo la corsia) e, in caso di imminente collisione, avverte il guidatore e avvia una frenata parziale, pur senza eseguire un arresto di emergenza automatico per ridurre il rischio di lesioni ai passeggeri sul bus. Questo sistema è già disponibile come optional per l’intera gamma Citaro e Conecto Mercedes-Benz.

Anteprima mondiale anche per Sideguard Assist, il primo assistente di svolta che avvisa di pedoni, ciclisti e ostacoli stazionari quando gira a destra. L’assistente perfetto per il driver che guida nel traffico cittadino e, quando svolta a destra, deve prestare attenzione contemporaneamente a semafori, segnaletica, traffico in transito e in arrivo, pedoni e ciclisti sul lato.

Oggi, disponibile su richiesta su tutta la gamma Citaro Mercedes-Benz, Tourismo e Setra 500, c’è Sideguard Assist: con il suo sistema di radar che copre l’intera lunghezza dell’autobus e l’area antecedente e posteriore, avverte il conducente con un segnale visivo dell’eventuale presenza di un oggetto fisso o in movimento.

In caso di rischio di collisione i segnali si fanno più evidenti, lampeggiano, si illuminano di rosso e vibra il posto di guida.

Di è, inoltre, presentato ufficialmente l’e-Citaro. Come anticipato, lo IAA 2018 è stato anche il palcoscenico per il debutto ufficiale dell’atteso e-Citaro, l’autobus urbano completamente elettrico, silenzioso e a zero emissioni locali, con prestazioni senza precedenti nell’efficienza energetica.

Il nuovo veicolo è già predisposto per le batterie del futuro e progettato all’interno di un sistema di e-mobility integrato.
In fiera è stato possibile ammirare da vicino il suo esclusivo design che fonde le linee di Citaro con elementi del rivoluzionario Mercedes-Benz Future Bus; un aspetto familiare e innovativo al tempo stesso che tiene conto anche della praticità e della compatibilità dei ricambi con modelli già presenti sul mercato.

Una nuova generazione di Minibus. 
Presentazione ufficiale anche della nuova gamma Sprinter. La famiglia è destinata a svilupparsi in 20 differenti modelli nel corso del 2019. Saranno organizzati in 4 linee, in base alle tipologie d’uso: City (per il trasporto passeggeri di linea), Transfer (per i servizi navetta), Mobility (per i passeggeri a ridotta mobilità) e Travel (per il noleggio).

Nei nuovi nomi dei minibus la prima cifra si riferisce alla lunghezza del veicolo base e la seconda cifra indica la categoria di peso.
Tutta la gamma è caratterizzata da connettività e attenta strategia delle parti comuni, condivisa con Mercedes-Benz Vans.

Nuovo modello top di gamma è Sprinter City 75 con la sua tecnologia senza rivali.

OMNIplus: verso servizi sempre più digitali
Il portale Internet OMNIplus On continua ad arricchirsi di servizi, illustrati anche a IAA.
OMNIplus comprende tre sezioni: OMNIplus ON Advance garantisce la massima disponibilità e monitoraggio in tempo reale della flotta per le aziende di trasporto. I dati degli autobus sono continuamente analizzati e interpretati. Se si evidenziano imminenti malfunzionamenti tecnici, l’azienda viene immediatamente informata da OMNIplus 24h Service che attiva le opportune azioni d’intervento per prevenire guasti e fermo del veicolo. OMNIplus ON Monitor combina i servizi telematici per una gestione efficiente della flotta, infine OMNIplus ON Drive assicura la comunicazione tra conducente e azienda e aiuta l’autista nel controllo giornaliero alla partenza.

E se non avete potuto visitare di persona lo stand Daimler a IAA 2018, avrete un’altra occasione per vedere tutto da vicino: questi interessanti temi verranno ripresi e approfonditi anche in Italia in occasione di IBE 2018 a Rimini ad ottobre.

In occasione di IAA 2018 UNA PIOGGIA DI PREMI PER GLI AUTOBUS MERCEDES-BENZ

Citaro Hybrid è stato eletto “Bus of the Year” 2019 spazzando via la concorrenza dei rivali completamente elettrici.  In particolare, la giuria internazionale lo ha valutato meritevole per le categorie economia, innovazione, qualità e facilità. d’uso. Leggi qui l’articolo dedicato a questo importante riconoscimento.

Il nuovo Tourismo Mercedes-Benz si è classificato al primo posto nel test comparativo IBC, International Bus & Coach Competition sbaragliando i concorrenti in cinque delle sette categorie previste. Che si tratti di economia, sicurezza, comfort dei passeggeri, carrozzeria, abitacolo, sospensione o manovrabilità – su tutti questi criteri chiave per gli autobus da turismo, il Tourismo era nella corsia di sorpasso.

I giudici hanno particolarmente apprezzato il consumo costante più basso e il carico utile più elevato, la migliore maneggevolezza, l’aria condizionata, la qualità costruttiva e i sistemi di assistenza. Con un punteggio di 1685 punti, il Mercedes-Benz Tourismo ha ottenuto un risultato eccezionale, frapponendo oltre 100 punti tra sé e ciascuno dei suoi rivali.

Citaro Ü hybrid vince il Sustainable Bus Award 2019 come autobus Intercity più sostenibile.
Il Sustainable Bus Award 2019 è un riconoscimento assegnato da una giuria composta da riviste specializzate di 7 paesi, dopo tre fasi di valutazione, considerando più di 53 parametri suddivisi nei seguenti gruppi: Motore, Trasmissione, Sicurezza, Comfort, Sostenibilità. Si tratta del primo e unico premio europeo che riconosce la sostenibilità nel campo degli autobus, valorizzando un’idea trasversale di mobilità che include la sicurezza, il comfort, il rumore, la riciclabilità dei componenti e l’impegno ambientale generale del costruttore.

All’ibrido leggero Mercedes-Benz Citaro Ü Hybrid, versione interurbana del Citaro ibrido, è stato riconosciuto il merito di ottimizzare i consumo di carburante, con un vantaggioso rapporto tra costo d’acquisto del mezzo e risparmi in fase di esercizio.

Apprezzato anche l’assale posteriore che ottimizza ulteriormente la resistenza al rotolamento. Nel complesso il veicolo Mercedes ha ottenuto ottime valutazioni secondo i criteri di SBY e rappresenta un prodotto unico nel suo segmento.