COTRAP. I NUOVI AUTOBUS VERRANNO PRESENTATI ALLA FIERA DEL LEVANTE

Al via ai nuovi autobus acquistati dal Consorzio e dalle Imprese Consorziate per ringiovanire la flotta e offrire più confort ai pendolari clienti.
Si apre una nuova era per il trasporto pubblico locale in Puglia che diventa “Smart”, confortevole, sicuro e più ecologico grazie agli autobus di nuova generazione acquistati dal Cotrap e le sue imprese Consorziate. Il consorzio pugliese formato da ben 55 aziende di trasporto, di cui sette a partecipazione pubblica.

Uno dei primi operatori della mobilità urbana ed extraurbana grazie ai suoi 56 milioni km, 2.486 dipendenti, oltre 32 milioni di clienti all’anno. L’entrata in esercizio dei nuovi autobus verrà salutata giovedì 27 settembre nell’ambito della presentazione ufficiale che si terrà a partire dalle ore 12 alla Fiera del Levante (Sala 2 ingresso orientale). Alla cerimonia prenderanno parte il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, l’Assessore Regionale ai Trasporti, Gianni Giannini, il Sindaco della Città Metropolitana Antonio Decaro, i Presidenti delle Province di Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto.

A fare gli onori di casa sarà il presidente del Cotrap, Giuseppe Francesco Vinella, con la partecipazione del Direttore del Tg Norba Enzo
Magistà che presenterà la manifestazione. Sul palco saliranno idealmente i 294 nuovi autobus interurbani costati 59.305 euro euro e comprati in compartecipazione con la Regione Puglia. La procedura di gara è stata chiusa nel tempo record di soli cinque mesi con un risparmio netto per la Regione Puglia di circa 2,3 milioni rispetto al finanziamento iniziale.

Si tratta di bus di produzione italiana, Iveco, di ultima generazione in classe di emissione euro VI. Mezzi silenziosi, dotati di ogni confort a bordo come ad esempio sedili ergonomici, tessuti idrorepellenti, vetri oscurati, pedana per disabili, bocchettoni d’aria, punti luce per ogni singolo posto ed un nuovo ed innovativo dispositivo di sicurezza anti incendio. I passeggeri potranno anche acquistare il biglietto a bordo, grazie ad innovativa tecnologia, saranno georeferenziati con sistemi AVL e contati per monitorare eventuale evasione.

“Si tratta – spiega il Presidente di Cotrap, Vinella – di uno straordinario investimento pubblico-privato che punta a migliorare l’offerta e la qualità del
servizio di trasporto offerto ai nostri Clienti in Puglia. L’età media della nostra flotta scenderà così da 16 a 11 anni entrando di diritto tra le realtà Regionali Italiane più virtuose nel rispetto dell’Ambiente e per l’elevato standard di sicurezza offerto. Un investimento che le nostre imprese fanno insieme alla Regione Puglia e al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Un grazie all’assessorato Regionale ai Trasporti, che ha fortemente incentivato l’acquisto degli autobus interurbani contribuendo per il 70% alla spesa totale. Una bella pagina per il diritto alla mobilità di tutti i pugliesi”.