CUNEO. SUI BUS DELLA NUOVA BENESE SI UTILIZZA LA BIP CARD

L’Azienda di autolinee Nuova Benese Srl è stata costituita nel cuneese, in Piemonte, nel 1929 con il nome di Società Anonima Automobilistica Benese e successivamente, il 27 giugno 1966, ha subito la trasformazione della ragione sociale prendendo la denominazione di Autolinee Nuova Benese Sas. Nel 3 febbraio 1984 ha subito un’ulteriore trasformazione della ragione sociale prendendo la denominazione attuale.

Oltre che di trasporto locale, si occupa di noleggio automezzi ed offre servizio di officina per riparazione degli automezzi. Per conoscere gli orari delle linee, nonché le variazioni di orario dovute per lavori stradali in città, clicca qui.

con la Nuova Benese è, inoltre, possibile usufruire del Biglietto Integrato Piemonte (Bip), un innovativo sistema di bigliettazione elettronica che permette, grazie a una smart card a microchip senza contatto (contactless), di accedere a qualsiasi mezzo pubblico (appositamente attrezzato) in qualunque zona del territorio regionale.

Il Bip sostituisce il tradizionale abbonamento o biglietto cartaceo: sulla smart card Bip, è possibile caricare tutti i titoli di viaggio dei servizi inseriti nella rete della mobilità regionale indipendentemente dal tragitto, dal mezzo o dalla società di trasporto utilizzata.

Nel dettaglio, sulla Bip Card si possono caricare biglietti e abbonamenti (urbani, extra-urbani e ferroviari) e contemporaneamente del credito per usufruire dei servizi di trasporto su tutto il territorio regionale, accedere ai servizi di bike-sharing e di car-sharing o pagare il parcheggio.